I Sintomi più frequenti del processo di ascensione e formazione del Corpo di Luce

 

  Qui di seguito troverete una sintesi dei sintomi che insorgono durante il processo di trasmutazione. La maggior parte di questi sintomi mi sono noti per esperienza personale. Li elenco perché credo che sia tranquillizzante conoscere i retroscena di questi processi fisici e psichici, in modo da non lasciarsi prendere facilmente dalla paura che servirebbe soltanto a rendere più difficile questo processo.

Per primo ci si deve rassegnare e accettare una serie di nuove esperienze durante il sonno, perché è soprattutto di notte che le nostre guide dell’anima e maestri spirituali lavorano con noi. Ciò si manifesta, a periodi alterni, in un’accresciuta attività onirica e differenti schemi di sonno. Insonnia e disturbi del sonno possono alternarsi ad un forte bisogno di dormire. Al mattino ed anche durante il giorno ci si può sentire molto stanchi o addirittura sfiniti.

Col passare del tempo iniziano fasi di surriscaldamento, eventualmente sempre più lunghe, di singole Parti del corpo. Sovente iniziano con i palmi delle mani e le piante dei piedi, più tardi passano poi alle braccia e alle gambe.

Con il tempo questo riscaldamento si estende all’intero corpo e spesso può fare anche un po’ male – simile al reumatismo muscolare e articolare. Inoltre, possono manifestarsi i seguenti sintomi che differiscono da individuo a individuo:

  •  Febbre per cause sconosciute
  •  Patologie influenzali
  •  Dolori nella zona cardiaca disturbi del ritmo cardiaco, tachicardia fitte brevi e acute in vari punti del corpo cefalee che talvolta   possono essere fortissime ed essere più o meno prolungate forti dolori alla nuca, al palato, al collo e alle spalle
  • Pressione sulla fronte, tra gli occhi
  • Pressione all’interno del cranio
  • Nausea, vomito
  • Diarrea, stipsi
  • Altri disturbi intestinali
  • Inspiegabile aumento o diminuzione di peso insolita sensazione di fame aumento della sensibilità all’acido in bocca aumento della sensibilità alla luce e ai rumori
  • Vertigini, percezione di vibrazioni, disturbi alla vista
  • Prurito cutaneo
  • Senso di ovattamento nel viso
  • Ottusità percettiva in varie parti del corpo
  • Udire brevi fischi (a volte come un breve tintinnio) in tutte le variazioni sonore di alti e bassi
  • Udire voci
  • L’ambiente circostante sembra tremolare ed anche oggetti immobili sembrano ondeggiare
  • Visioni in altre realtà, si vedono volti e figure, interi film o brevi scene di altre realtà
  • Disturbi della memoria e del pensiero
  • Sensazione di perdita d’identità sensazione di intromissioni telepatiche, di suggestioni astrali estranee, fino alla sensazione di essere ossessionati o posseduti
  • Disturbi alle apparecchiature elettriche con le quali si viene in contatto.

 

Come possiamo aiutarci

 

  Durante questo processo di mutazione, il nostro sistema dei quattro corpi deve quindi cimentarsi in un vasto programma: deve liberarsi da cristallizzazioni, deve ristrutturarsi e accelerare le vibrazioni, abbiamo comunque il sostegno della nuova struttura energetica planetaria, nonché di un gran numero di aiutanti e specialisti dell’intero cosmo. Senza di loro non potremmo realizzare questo processo. Però anche noi stessi dobbiamo favorire attivamente questo processo, tanto più con la ferma decisione di intraprendere qualunque cosa per sgomberare gli ostacoli, per eliminare i blocchi. Per questo il lavoro con il corpo emotivo e il corpo mentale stanno in primo piano. Ma anche lavorando sul corpo fisico possiamo agevolare questo processo. Per esperienza personale, tengo a premettere che nel caso di dolori e irritazioni fisiche e psichiche il miglior ausilio è la serenità, la calma, l’accettazione del processo. Quest’atteggiamento riesce più facile quanto meglio si conoscono i processi con i loro retroscena.

 

Chiedere una tregua

 

  Vi sono però anche altri mezzi ausiliari: un metodo particolarmente efficace nella nuova struttura energetica è la verbalizzazione a voce alta di intenzioni, sentimenti e pensieri, questo in comunicazione e cooperazione con il sistema delle proprie guide dell’anima e dei maestri spirituali. Per esempio, possiamo senz’altro chiedere una tregua durante questo processo, o un’attenuazione dei dolori, oppure possiamo anche porre domande alle quali riceveremo risposta, a seconda delle possibilità già esistenti. Di aiuto può essere anche l’impiego di, armonie sonore, colori, aromi e cristalli e, secondo i casi, l’assunzione di essenze. Lasciamoci pure guidare dalla nostra anima. Consigliabili sono anche regolari purificazioni interne dell’organismo, come digiuni a base di tisane e succhi, o altre diete o misure depurative. Molto importante è bere moltissima acqua pura. E’ anche di grande aiuto fare frequenti docce e bagni con il sale per eliminare le cosiddette scorie di trasmutazione, e così pure anche le docce a getto continuo e gli idromassaggi. Inoltre si consigliano tutte le terapie corporee che favoriscono il flusso energetico nel corpo e sostengono i processi psichici. Altrettanto si può dire anche per le attività sportive leggere, come nuotare o passeggiare, che apportano una buona ossigenazione. Stare il più spesso possibile a contatto con la natura; meditare; imparare.

 

Fonte: Kryon – Salto Vibrazionale

StampaStampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Angelsworld Bergamo mail : info@angelsworld.it