Ilahinur

Ilahinur è uno dei tanti nomi con i quali chiamare la Luce Divina Universale, in turco e in arabo, infatti, Ilahinur semplicemente significa “Luce Divina”.
Ilahinur è una tecnica semplice tuttavia molto profonda per fondersi con il Sé Superiore, ricevuta da Kiara Windrider anni fa direttamente dalle Dimensioni Superiori.

E’ un’iniziazione ad un campo morfogenetico ascensionale appartenente alla tradizione della scuola misterica, una pratica che permette di fonderci con il nostro Corpo di Luce e di creare un accesso diretto alle frequenze superiori della guarigione, del risveglio e di manifestare sulla Terra il nostro straordinario stato multidimensionale.


E’ la stessa pratica utilizzata per secoli dai Maestri e dagli Iniziati per ascendere alle dimensioni superiori di esistenza. Tuttavia, poiché l’ascensione in questa nostra epoca non è data solo ai Maestri, ma è un dono accessibile a tutta quella parte di umanità che sceglie di fare il Salto Quantico, con Ilahinur abbiamo la possibilità di accedere a questo campo morfogenetico ascensionale una volta accessibile solo agli Iniziati, per sintonizzarci con le dimensioni superiori della Nuova Era e compiere il salto evolutivo.

Durante i seminari di Kiara viene insegnato ad accedere a queste energie attraverso la comprensione della fisiologia cerebrale, la
psicologia dell’inconscio e la luce dell’anima.

I partecipanti imparano anche a condividere questa tecnica con gli altri al fine di integrare nel corpo fisico queste frequenze superiori di Luce.


Kiara Windrider, quale "canale" tangibile di Ilahinur, porta fra di noi la sua luce, innalzando le nostre frequenze, aiutando ed agevolando in modo dolce e allo stesso tempo potente il processo d’iniziazione e guarigione, creando durante questi incontri un’esperienza di Luce e Amore di impareggiabile valore.

Kiara Windrider

E’ nato a Mumbai, in India, il 6 Marzo 1959, alle ore 2,06.
Dottore in Psicologia e Master in Terapia Famigliare, ha trascorso molti dei suoi anni giovanili viaggiando e praticando diverse discipline spirituali in India.
Per molti anni ha vissuto al Monte Shasta, uno dei portali dimensionali situato in California, e viaggiato in tutto il mondo nei vari luoghi planetari di potere.
Ha esplorato e sperimentato le verità spirituali di tutte le tradizioni mistiche: dai più importanti maestri indiani – quali Paramahansa Yogananda, Babaji, Sri Yukteshvar, Sathya Sai Baba, Sri Aurobindo e Mère, Ramana Maharshi; alle più antiche tradizioni quali Maya, Hopi, Egizi, Sufi; ai mistici e i santi, fra i quali S. Francesco d’Assisi, con il quale tutt’oggi ha un contatto speciale molto forte.
La sua passione per la cura dell’ambiente e la giustizia sociale l’hanno condotto a conseguire il doppio diploma di Pace e Sviluppo Internazionale al Bethel College di Nord Newton, nel Kansas (USA).
In seguito ha ottenuto la laurea in Psicologia Transpersonale all’Università JFK di Orinda, in California, lavorando per molti anni in un centro di psichiatria alternativa chiamato Istituto Pocket Ranch, nel quale si è specializzato nella cura dei traumi emozionali, fungendo anche da facilitatore nelle emergenze spirituali.

Nel 1998 ha conseguito una Licenza in Psicoterapia rilasciata dallo Stato della California specializzandosi, al contempo, nei vari metodi di cura per il corpo fisico quali la respirazione/pranayama, l’ipnositerapia e la guarigione sciamanica.
Ma il suo interesse maggiore di questi ultimi anni, è stato comprendere i cicli cosmici e planetari e la loro influenza nel nostro viaggio di risveglio.

Ha affrontato questi studi guardando attraverso gli occhi degli
sciamani, dei geologi, degli astronomi, degli storici, dei fisici, dei profeti e dei mistici.
Da tale ricerca Kiara è arrivato alla forte convinzione che collettivamente siamo sulla soglia di un salto quantico evolutivo d’inimmaginabile portata.
Ecco perché attualmente si sta concentrando sul lavoro di guarigione planetaria utilizzando una pratica chiamata ILAHINUR, ricevuta anni fa in Egitto dalle Dimensioni Superiori, atta ad ancorare la Luce Divina dentro di noi e nella Griglia planetaria.
Ilahinur – che in turco ed in arabo significa “Luce Divina” - è uno dei mezzi per portare le frequenze superiori di Luce nel corpo fisico al fine di esprimere il Divino in forma umana. E’ la stessa pratica utilizzata da secoli dai Maestri e dagli Iniziati per ascendere.
Oggi, il desiderio più grande di Kiara è quello di vivere pienamente nello stupore di ogni momento ed aiutare il risveglio di questo meraviglioso pianeta al suo destino.
Sta viaggiando in tutto il mondo per tenere seminari, conferenze e ritiri spirituali, organizzando anche viaggi di gruppo nei vari luoghi di potere planetari, quali Egitto, Perù, India, il Monte Shasta - per incontrare i Maestri ascesi – o Bali e Hawaii per nuotare con i Delfini, meravigliosi Custodi Planetari con i quali egli stesso ha fatto delle straordinarie esperienze spirituali descritte nei suoi libri.

 

Il Risveglio dell’Umano Divino

 

Siamo entrati in quel tempo di trasformazione epocale descritto dai mistici e dai profeti di ogni tempo.
E’ un momento d’intensa purificazione e grande trasformazione che porta a cambiamenti planetari e di coscienza.
Ci stiamo preparando per il più grande salto evolutivo della storia umana. I mistici e gli scienziati di ogni epoca e di ogni tradizione in ogni parte del mondo, hanno parlato di questo tempo di transizione offrendoci informazioni su cosa aspettarci e come prepararci.
Sono in molti ad aver sentito che il Solstizio d’Inverno 2012 è stato un portale fra i due mondi, l’inizio di una nuova specie umana e della completa manifestazione delle dimensioni superiori all’interno dei campi della materia.
Che la si chiami Età dell’Oro, Manifestazione Sovramentale, Paradiso in Terra, Cambiamento Epocale, Salto Quantico o Quinta Dimensione, stiamo sperimentando un processo di rinascita collettiva mai sperimentato prima.
I calendari antichi parlano della fine del tempo lineare, mentre gli scienziati parlano di una SuperOnda galattica in arrivo sulla Terra proveniente dal centro della Galassia, che cambierà le frequenze armoniche di base di tutta la vita nel sistema solare.
Sri Aurobindo parla di una nuova specie umana emergente: l’Umano Divino. Molte persone hanno avuto visioni ed esperienze di realtà spirituali superiori ed altre dimensioni che a breve si manifesteranno nel corpo fisico della Terra.
Qualunque sia il nostro grado di comprensione di questo tempo di trasformazione, è necessario ricordare di non essere soltanto degli osservatori passivi, ma diventare partecipanti attivi in questo processo di rinascita. Perché il nostro compito in quanto ad Operatori di Luce e Custodi Planetari, è quello di aiutare questo processo. E se tutto ciò risuona nella nostra anima, evidentemente facciamo parte di questa missione.
E’ possibile espandere la nostra prospettiva tanto da trasformare la paura in estasi ed il caos in saggezza? Come possiamo costruire un ponte fra l’aspetto umano e l’aspetto divino del nostro essere di modo da poter intenzionalmente co-creare una nuova Terra?
Il tempo del risveglio è adesso!

Questi sono i tempi per i quali siamo nati.

 

Fonte

http://www.ilsentierodelsole.it/Ilahinur.html

StampaStampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Angelsworld Bergamo mail : info@angelsworld.it